Foulard Contrade

 

Il foulard di Contrada è un quadrato di seta o di stoffa (cotone e poliestere) con i colori ed i simboli del proprio quartiere. Il foulard, per un contradaiolo, è uno scampolo di Storia. Lo segue nel corso della vita, dalla nascita fino alla morte. È un chiaro simbolo di appartenenza e di legame al proprio territorio e, per estensione, alla Città stessa.

Il foulard è sacro per tutti coloro che sanno cosa vuol dire vivere un palio, il palio della propria città con i propri colori cuciti addosso, questo attaccamento da parte dei contradaioli ci obbliga a offrire un prodotto di qualità, una stampa indelebile che accompagnerà il proprietario in tutti i palii della sua vita, protagonista nei giorni di vittoria, di sconfitta, intriso di ricordi, di firme di fantini vincenti e ricco di una tradizione immortale.

Stampiamo con il cuore di chi vive il proprio Palio

Stile Bandiera

 

 

 

 

 

 

Read More


TESSUTO SBANDIERATORI

Nuovo Tessuto Viscarda

 

Il nuovo tessuto Viscarda è un tessuto tecnico per Sbandieratori, la leggerezza e la resistenza rende il suo utilizzo idoneo sia per competizione che per rievocazioni storiche, il peso al metro quadro è di 40 gr e le dimensioni disponibili sono 100x100cm, 115x115cm, 130x130cm.

La stampa è effettuata tramite tecnologia sublimatica questo permette una precisione altissima anche nei piccoli particolari, la stampa di bandiere a sublimazione è il sistema più affidabile e qualitativo, il passaggio colore fronte retro è del 100%.

Il tessuto Viscarda è interamente elaborato e stampato presso il nostro laboratorio di Legnano, questo ci permettere di essere più flessibili sui minimi di ordine e sulle dimensioni richieste, non abbiamo inserito nessun tipo di minimo d’ordine e di spese iniziale di clichè i vari scaglioni di quantità dove varia il prezzo sono 1, 10, 20, 30, 50 a salire.

le finiture sono completamente fatte a mano dalle nostre sarte questo ci permette una personalizzazione a tutto campo.

Non vi resta che provare il nuovo tessuto Viscarda.

 

 

 

 

 

 

 

Read More